Luglio ha ancora qualche asso nella manica

Ci lamentiamo se fa freddo.
Ci lamentiamo se fa caldo.
Ci lamentiamo, senza nemmeno farci troppo caso ma intanto lavoriamo e coltiviamo passioni (se escludessimo le passioni probabilmente non faremmo questo lavoro) come scambiarci parole in codice (nonostante qui codice potrebbe prestarsi a facili fraintendimenti, non fatelo, è un giochino da dilettanti 😛 ).

Per le cose serie. Da giugno a luglio.

Tgroup sta mettendo a punto gli ultimi dettagli per la partenza del servizio di intermodalità espressa mentre Amendola continua a puntare su un’offerta quanto più ampia possibile dal suo terminal; è infatti tra le poche aziende in tutto il Sud Italia ad offrire questo servizio.

Il Gruppo Torello ha centrato una doppia carica nel direttivo ANITA e subito un’occasione di uscita ufficiale sull’annosa questione del Brennero.

Dalla pubblicazione del nuovo sito, TN Service ha stretto nuove partnership decisa a proseguire su servizi veramente specialistici. Chi sapeva che esistesse questo?

Con PNP in questi giorni si definiscono progetti che già impegnano settembre e probabilmente buona parte del prossimo anno lavorativo.
Da qui in poi parte una corsa contro il tempo (solo per audaci).

Il terzo spot di Strategie che incontrano il futuro colloca a tutti gli effetti i servizi del Gruppo Torello in Europa portando a compimento la sua linea narrativa. Continuano ad uscire le inserzioni Canvas. Qui un’analisi sul loro utilizzo nel settore dei trasporti.

La playlist dice chiodo fisso.

Suona il citofono, era un corriere. Inaspettato, come le ferie a luglio di Michele Meta.
Michele Meta fa sul serio ed oggi parcheggia codice e database.

Chi è il prossimo a deporre gli strumenti del mestiere?
Sulla pausa estiva… alla prossima newsletter, così siamo sicuri che la leggerete.