Ostacoli o traguardi? Tu come la vedi?

Le ambizioni portano ognuno di noi in territori in cui non avremmo mai pensato di inoltrarci ma, a piccoli passi, ci troviamo in corsa e ci sembra cosi naturale metterci in gioco. In Crearts nulla sembra impossibile. Ho sentito parlare di traguardi che sembravano irraggiungibili, che non osavo mettere in discussione nel timore di, eppure li ho visti realizzarsi, di lì a poco, con la sola forza della collaborazione e la convinzione di riuscire. Quantoméno di provare a farlo.

Allora ho pensato che il segreto di ciascuno fosse quello di capovolgere i termini della questione: trasformare ogni ostacolo in tanti piccoli traguardi, così la strada sarebbe sembrata più facile da percorrere, con più aree di sosta. Meno lunga. E come la mettiamo per i tempi di percorrenza? Ognuno ha i suoi tempi e certo, ci si lavora anche per accorciarli, ma la decisione di porre un ostacolo o prefissarsi un traguardo, quella spetta a noi!

Abbiamo imparato tanto di logistica, trasporti, fashion service, corrieri, pasticceria.

Restano tanti settori inesplorati su cui non abbiamo ancora avuto l’opportunità di lavorare. Metteteci alla prova. Non vi garantiamo niente in più degli altri (visto? Siamo anche sinceri! – Da annotare tra le qualità), vi garantiamo la nostra presenza costante, la certezza di esserci; e già sull’essere ci sarebbe da aprire un capitolo visto che, per esserci non è sufficiente stare. E poi stare, questa parola così statica proprio non ci va giù. Insomma, se proprio volete, affibbiateci una parola che sia dinamica!