Posted on / by Michelle Lampitelli / in ADV

Distinguersi con l’esperienza ha più valore. Con Tgroup al Transport Logistic

Monaco. Ma forse sarebbe corretto parlare di una fase pre-Monaco costruita mesi prima, a 4 mani, con Tgroup. Una scrupolosa attenzione ai dettagli: dalla scelta della brand image alla selezione del materiale informativo da portare in fiera. Ma non è sufficiente. Per distinguerci siamo stati là. Dal 4 al 7 giugno 2019. Proprio a Monaco.

Perché eravamo al Transport Logistic?
La “fiera delle fiere” della logistica, mobilità, IT e gestione della supply chain – era il pretesto di Tgroup per portare i servizi in Europa. A Monaco bisognava far colpo sulle aziende di trasporti e logistica alla ricerca di un partner che potesse distribuire la merce internazionale sul mercato italiano. Con servizi di punta: Tgroup in H24 e Tgroup entro le ore 12. Al centro della strategia la garanzia di un messaggio uniforme ma differenziato per canali: capillarità.

Nel momento in cui Tgroup, a Monaco, consegnava “il messaggio capillarità” eravamo diventati noi stessi capillari: presidiavamo, in quel momento, il controllo della loro comunicazione verso l’esterno; nel mentre, realizzavamo video-interviste in forma di colloqui tematici – inclusi servizi di traduzione in giornata per rendere fruibile alle aziende presenti i contenuti affrontati – e confronti sul valore delle relazioni, al limite dell’informalità.

L’esperienza ha più valore
Distinguersi con l’esperienza significa creare contenuti adatti (magari non a 360°) e poi supportare, canalizzare, controllare, stabilire una connessione emotiva. Lasciare che il cliente non si senta mai solo, fare in modo che sia percepita la riduzione del lavoro da sostenere. Creare un’esperienza al cliente, che sia coerente con la strategia, rafforza i rapporti: diventa una risorsa di valore insostituibile.
È importante occuparsi dell’esperienza del cliente e renderla esperienza anche per noi: utile, facile e sì, anche piacevole.

Un’esperienza include la programmazione ma va ben oltre la programmazione
Ogni esperienza deve accadere, soprattutto nel B2B dove esserci rappresenta l’opportunità per costruire nuove relazioni.
Il Cliente è baricentro di Crearts. Sovrastrutture inutili vengono lasciate a chi si affida ad intermediari. Noi siamo direttamente là.